Correva l’anno 2000 quando abbiamo introdotto l’Ufficio Stampa nella nostra attività di consulenza in Comunicazione d’Impresa, consapevoli del ruolo che questo strumento appartenente al settore delle Relazioni Pubbliche, allora considerato una sottospecie dell’advertising, meramente finalizzato all’organizzazione di eventi, e non solo aziendali purtroppo, avrebbe acquisito nel tempo.

Probabilmente primi nella nostra provincia, abbiamo intuito le forti potenzialità di un servizio che portasse alla diffusione di notizie inerenti la storia e il vissuto delle aziende, che divenisse portavoce e amplificatore di contenuti periodicamente forniti alle redazioni di qualsiasi testata e settore, andando a costruire buone e proficue relazioni con i giornalisti, capiservizio, caporedattori, cercando di carpirne le richieste e capirne le esigenze.

Nel tempo poi sono cambiati gli stili di scrittura, poiché il linguaggio della carta stampata non è lo stesso del web, le metodologie di contatto, dalle conferenze stampa e ai ben noti recall fino all’utilizzo odierno delle moderne piattaforme di dialogo dei Social Network (Twitter, Linkedin, Facebook), le strategie di invio, dalla spedizione postale della cartella stampa al fax e alla mail sempre più personalizzata, la scelta dei contenuti, prima in una sola versione poi di taglio differente per tipologia di interlocutore così da “bucare” la notizia.

In tutti questi anni siamo cresciuti, sia nel know how di relazione con i media, sia nell’esperienza e aggiornamento costante delle dinamiche e metodologie di lavoro, così come numerosi sono stati i percorsi intrapresi, con passione ed entusiasmo nel raccogliere nuove sfide, ed ognuno sempre con occhio attento per cogliere i cambiamenti e giocare d’anticipo, testimoni di un’evoluzione del ruolo dell’Ufficio Stampa, termine oggi non più rappresentativo del nostro modo di lavorare. Media Relations Strategy fa emergere quanto oggi ci distingue: un approccio strategico a ciò che si crede un servizio, uno stile di lavoro che intende porci a fianco del cliente, operando ogni giorno con il solo obiettivo di mantenere il controllo e il “governo” delle informazioni in uscita, fedeli portavoce, costruttori e difensori della reputazione di un brand, di un’impresa e di chi la rappresenta.