Entrambi i Consorzi accomunati dalla volontà di contribuire alla lotta contro il COVID-19 sostenendo l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari (APSS) del territorio.

Trento, 18 marzo 2020 – Il CONSORZIO TRENTINGRANA CONCAST – Consorzio dei Caseifici Sociali Trentini – e il CONSORZIO PER LA TUTELA DEL GRANA PADANO hanno devoluto 100.000 euro (50.000 cadauno) all’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia Autonoma di Trento per la gestione dell’emergenza COVID-19, dove saranno gestiti a livello provinciale per il territorio, con logica di priorità, con l’obiettivo di acquistare attrezzature sanitarie e sostenere il lavoro di tutti gli operatori assistenziali, quale segno di vicinanza e solidarietà in questa difficile situazione che coinvolge tutta la popolazione.

“Siamo grati al Consorzio del Grana Padano che ha voluto condividere con noi questa iniziativa verso il territorio trentino cui abbiamo voluto far sentire il nostro solidale supporto – dichiara il Presidente del Consorzio Trentingrana, Renzo Marchesi – I caseifici e le cooperative sono parte integrante della comunità, espressione di una storia e di una tradizione fondata sulla condivisione di valori, tra cui la coesione e il senso di responsabilità, non potevamo quindi non essere partecipi e impegnati nel contribuire alla risoluzione di questa crisi così inaspettata che coinvolge il mondo intero”.

Anche lo stesso settore lattiero-caseario sta facendo fronte all’emergenza mantenendo attivo il monitoraggio e il controllo della produzione, garantendo il servizio ai clienti e consumatori, compatibilmente con tutte le misure di sicurezza richieste dal Ministero della Sanità.

Dalle recenti disposizioni governative, la donazione sarà gestita a secondo delle priorità. Solo ad emergenza conclusa potranno essere messe a disposizione tutte le informazioni circa l’utilizzo dei fondi.