Da MioBio a Spadella il Gusto, tutto il buono di una filiera cortissima e certificata nuovamente esposto a Rimini dall’8 al 10 maggio

Istrana (TV), aprile 2019 – È il primo polo produttivo di funghi in Italia, formato da 14 aziende agricole tutte situate nelle province di Treviso, Padova e Belluno, e anche quest’anno sarà presente a Macfrut per mostrare l’intera gamma dei propri prodotti. Si tratta dell’O.P. Consorzio Funghi Treviso, che parteciperà dall’8 al 10 maggio al Fruit & Veg Professional Show – Rimini Expo Centre, appuntamento fisso per tutti gli operatori del settore ortofrutticolo in Italia e in Europa.

In fiera (pad D3 stand 035) il Consorzio, dopo il grande successo riscontrato lo scorso anno, ripropone “MioBio”, la linea di funghi biologici di alta qualità. Il progetto intercetta e interpreta il food trend ormai consolidato e in continua ascesa, nato dalla profonda competenza della cooperativa nel campo del biologico. A Rimini saranno poi esposte anche le altre referenze, a partire dai prodotti di IV gamma “Spadella il gusto”: CHAMPIGNON AFFETTATI, I TRIFOLATI, FUNGHI & VERDURE, FUNGHI PLEUROTUS. È una linea che fin da subito ha trovato una precisa collocazione nella GDO italiana, grazie a un flow-pack innovativo e a una forte componente di servizio: i funghi sono già pronti per essere consumati, in versione cruda o semplicemente spadellati per pochi minuti. Questo ha contribuito in maniera significativa a cambiare il valore percepito di queste referenze, comunicando al consumatore un posizionamento unico e distintivo.

Macfrut è un’occasione importante per O.P. Consorzio Funghi di Treviso per ribadire il suo ruolo di riferimento nel mercato dei funghi italiani coltivati, posizionamento che la cooperativa trevigiana si è costruita nel tempo grazie a una continua evoluzione e a costanti investimenti in termini di ricerca e sviluppo, che l’hanno portata a crescere fino a diventare la realtà consolidata che è oggi. Istrana è la sede principale: qui l’intera filiera è supervisionata, dalla produzione alla distribuzione. L’assenza di intermediari costituisce, oltre che un elemento di ottimizzazione, anche una forte garanzia di serietà per i clienti. La cooperativa è operativa anche a San Cesareo (Roma) con uno stabilimento produttivo di circa 250 tonnellate di funghi lavorati ogni mese, importantissimo polo logistico in grado di servire tutto il Centro-Sud. Questa dislocazione strategica consente non solo la copertura di tutti i mercati, da Nord a Sud, ma anche un’ottima gestione dei tempi di consegna offrendo la garanzia assoluta di freschezza al distributore e conseguentemente al consumatore finale.

Grazie a una logistica così capillare la cooperativa è in grado di servire, 7 giorni su 7 e in meno di 24 ore dalla raccolta, sia i mercati ortofrutticoli sia la GDO che rappresentano i due principali mercati di interesse. Inoltre il Consorzio Funghi di Treviso collabora con le principali industrie alimentari italiane fornendo funghi freschi, semilavorati e precotti pronti per ulteriori lavorazioni, ricettazioni o ingredientistica.

“Spadella il Gusto” insieme alla linea “MioBio” e a tutti gli altri prodotti della gamma sarà a MACFRUT presso il pad D3 stand 035.

www.consorziofunghitreviso.it

About
La gamma di O.P. CONSORZIO FUNGHI DI TREVISO s.c.a.p.a. comprende una ricca produzione di funghi coltivati Champignon, Pleurotus, Pioppini e Cornucopiae forniti ai principali mercati ortofrutticoli d’Italia e alle più importanti catene di ipermercati, supermercati, discount, grandi magazzini nazionali e alle grandi industrie alimentari. La sua produzione è certificata secondo le norme, UNI EN ISO 22005:2008 sulla rintracciabilità, lo standard GLOBAL G.A.P. e la norma volontaria di CSQA che prevede la difesa delle avversità fitosanitarie per mezzo della “produzione integrata” con la riduzione del 70% del residuo massimo consentito dei fitofarmaci. È inoltre certificata GRASP – Global Gap Risk Assessment on Social Practice -, lo standard per le ispezioni delle buone pratiche sociali che integra quanto già previsto da GLOBAL GAP IFA circa la salute e la sicurezza dei lavoratori, focalizzandosi sulla valutazione di indicatori di base sui potenziali rischi sociali nelle aziende agricole. Parte della produzione si avvale infine della Certificazione Prodotto Biologico. La sede dell’OP applica lo standard IFS food. O.P. CONSORZIO FUNGHI DI TREVISO s.c.a.p.a. aderisce al Fungo Italiano Certificato, un progetto che ha come intento quello di informare i consumatori sugli importanti valori nutrizionali dei funghi e offrire una garanzia in più sulla qualità di questi eccezionali prodotti grazie al rigoroso controllo di tutta la filiera. Il Consorzio Funghi di Treviso è il primo polo produttivo di funghi in Italia nato dall’unione di 13 aziende e società agricole situate nelle province di Treviso, Padova e Belluno.